Categoria: banche immobiliari

sospensione aste giudiziarie
Covid-19. Sospese le aste giudiziarie: nuovi scenari per l’immobiliare
880 letture

In questi giorni in cui, a causa della diffusione del nuovo Corona Virus, tutto sembra essere sospeso su un filo invisibile quanto pesante, in molti tribunali d’Italia hanno sospeso le attività che riguardano le Aste Giudiziarie. La situazione al momento risulta dunque difficile, eppure di ogni medaglia bisogna sempre guardare entrambe le facce. Le Aste sono sospese e tutti gli esecutati che si apprestavano, sfortunatamente, a perdere i loro immobili, possono tirare per il momento un sospiro di sollievo “fino

Dal Matersso al Mattone, Perche’ l’Investimento Immobiliare è Ancora La Scelta Vincente
8126 letture

L’altro giorno Federico, un mio caro amico d’infanzia, mi ha coinvolto in un episodio davvero singolare. Era molto preoccupato perché ha scoperto che suo padre, un commerciante di tessuti ora in pensione, ha perso circa 150.000 € investiti in rischiosi prodotti finanziari. L’anziano signore, che si era affidato senza troppe remore al promotore finanziario di fiducia, si è sentito così tradito che era intenzionato a svuotare i suoi conti e a tenere tutta la sua liquidità “sotto il materasso”. Federico

7 rate non pagate: perdi la tua casa e resti debitore!

Oggi approfondiamo il decreto legge per cui bastano 7 rate non pagate, anche non consecutive, per permettere alla banca di appropriarsi dell’immobile. Buona Visione e se ti è piaciuto condividilo. E se vuoi restare connesso con questo blog per non perderti i prossimi articoli, [sg_popup id=”2″]iscriviti alla newsletter[/sg_popup]! Buona Vita, Antonio Leone

nuovi_decreti_in_arrivo
7 rate non pagate: perdi la tua casa e resti debitore!
8126 letture

Questi ultimi mesi ti ho parlato del mercato immobiliare e delle sue evoluzioni, oggi mi trovo ad illustrarti 2 decreti legge molto importanti degli ultimi 15 giorni. Ti starai chiedendo cosa succede adesso in una situazione così difficile per le banche? Come cambia il mondo delle aste? Bene, proviamo a mettere ordine. Il primo decreto parla chiaro: Le banche avranno la possibilità di stipulare un contratto di mutuo dove è previsto che l’immobile non andrà più all’asta, ma la stessa